Cronaca

Due opere di Emilio Vedova esposte al Quirinale

"Per la Spagna I - II" fanno parte di un'esposizione nelle sale di rappresentanza

Due opere di Emilio Vedova, "Per la Spagna I - II", saranno esposte nella residenza del presidente della Repubblica nell’ambito della mostra “Quirinale contemporaneo 2020-2021” che si inaugura mercoledì 29 settembre prossimo. Le due tele di grandi dimensioni (210x276 centimetri), dipinte nel 1962, sono state richieste alla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova dal Quirinale e sono collocate nelle stanze di rappresentanza in un percorso che rende omaggio alla creatività dei maggiori artisti contemporanei.

«Del resto, - scrive Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella - è proprio nei momenti più aspri e difficili che il bisogno dell’arte e della cultura si fa più avvertito, per la loro capacità di generare energie fondamentali per il nostro vivere individuale e collettivo. Tenendo a mente le nostre radici e tra queste il genio artistico italiano, ammirato in ogni parte del mondo, potremo contribuire, tutti insieme, a dare ulteriore slancio e solidità al futuro del Paese».

"Per la Spagna I - II" sono state realizzate, in bianco e nero, assieme a numerose altre, dopo un lungo viaggio compiuto da Vedova con la moglie Annabianca attraverso la penisola iberica, dove approfondisce la conoscenza con la pittura spagnola e la situazione sociale e politica del Paese sottoposto alla dittatura franchista ed entra in contatto con artisti, poeti ed intellettuali quali Antoni Tàpies, Rafael Alberti, Vincente Aguilera, Josep Maria Castellet. Negli anni immediatamente seguenti, Vedova dedicherà con grande intensità e partecipazione emotiva altre importanti opere alla Spagna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due opere di Emilio Vedova esposte al Quirinale

VeneziaToday è in caricamento