rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Dorsoduro / Fondamenta delle Salute, 1/d

Tre operai Vinyls si barricano nella basilica della Salute per protesta

I lavoratori chiedono un incontro con il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera. "Vogliamo ci sia detta la verità - spiegano - dopo due anni di prese in giro"

Tre lavoratori della Vinyls di Marghera si sono barricati all'interno della basilica della Salute a Venezia "per sollecitare il governo e il ministro Passera a un incontro chiarificatore" sul futuro dell'azienda chimica. Gli operai si sarebbe detti intenzionati a rimanere nell'edificio religioso fino a quando non avranno una risposta. I tre operai hanno detto di voler protestare in questo modo eclatante "dopo gli ultimi due anni di prese in giro". "È troppo tempo - ha detto all'Ansa uno dei manifestanti, Alessandro B. - che ci prendono in giro. Questo è un luogo di verità e vogliamo che ci sia detta la verità".


I lavoratori hanno con loro zaini, sacchi a pelo e coperte. Dopo aver assistito alla messa del pomeriggio hanno chiesto "asilo" al parroco della chiesa, don Lucio, che si è mostrato comprensivo, accettando quanto gli era stato chiesto, riservandosi di informare la Curia veneziana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre operai Vinyls si barricano nella basilica della Salute per protesta

VeneziaToday è in caricamento