Entra in vigore l'orario estivo di Trenitalia, aumentano i convogli notturni e nei festivi

Le novità dal 12 giugno: per i pendolari la possibilità di restare in laguna anche oltre mezzanotte e di usufruire di corse anche nei giorni di festa. In generale maggiori collegamenti durante tutta l'estate

Dal 12 giugno in vigore il nuovo orario estivo di Trenitalia Regionale Veneto. Numerose le novità per i pendolari, concordate con la Regione Veneto.

Nuovi collegamenti notturni da Venezia Santa Lucia permetteranno a pendolari, turisti e visitatori occasionali di rimanere nel capoluogo lagunare fino a tarda sera e ripartire comodamente dopo mezzanotte. Ogni notte, infatti, alle 0.03, 0.15 e 0.20 partiranno rispettivamente i treni per Vicenza (prolungato a Verona Porta Nuova al sabato e nei festivi), Conegliano e Portogruaro. I treni diretti a Conegliano e Portogruaro fermeranno in tutte le stazioni mentre il collegamento con Vicenza/Verona fermerà a Venezia Mestre, Mira-Mirano, Vigonza-Pianiga, Padova, Grisignano di Zocco (al sabato e nei festivi anche a San Bonifacio e Verona Porta Vescovo).

Le novità tra Venezia e Portogruaro non si limitano al nuovo treno notturno. Questa direttrice, infatti, vedrà importanti modifiche con più treni il sabato, nei giorni festivi e nel periodo estivo. L’incremento dei servizi, condiviso con pendolari e istituzioni locali, sarà possibile grazie a una razionalizzazione dell’offerta ferroviaria che consentirà di mettere a disposizione dei clienti 2 treni l’ora tutti i giorni, nei periodi di maggior affluenza.

Ulteriori novità, il prolungamento fino a Venezia Santa Lucia dei treni in partenza da Portogruaro alle 12.06 e, nei giorni festivi, alle 5.06 e l’istituzione di un nuovo treno in partenza alle 22.38 per Venezia Santa Lucia. Nuovi collegamenti interesseranno anche i pendolari della linea Monselice - Legnago. Dal lunedì al venerdì, per tutto il periodo estivo, in sostituzione all’attuale autocorsa VE708, verrà istituito un nuovo treno con partenza da Monselice alle 20.40 e arrivo a Legnago alle 21.21. Dall’11 settembre tale collegamento verrà assorbito dal nuovo treno diretto Mestre (19.35) - Legnago (21.21). Nei giorni festivi, invece, in sostituzione all’autocorsa VE708 circolerà un nuovo treno con partenza da Padova alle 20.16 ed arrivo a Legnago alle 21.38.

Contestualmente all’entrata in vigore dell’orario estivo e alla riattivazione della circolazione dei treni tra Calalzo, Belluno e Vittorio Veneto, sospesa dal 21 maggio per interventi di manutenzione dell’infrastruttura, ripartirà il Trenobus delle Dolomiti. Ogni sabato e nei giorni festivi un treno attrezzato per il trasporto di 60 biciclette partirà da Venezia Santa Lucia diretto a Calalzo. Analogo servizio, con a disposizione 30 posti bici, sarà effettuato nei giorni festivi da Vicenza via Padova. Da Calalzo, un autobus attrezzato per il trasporto delle biciclette consentirà di raggiungere Cortina dando la possibilità agli amanti delle due ruote di percorrere una delle più belle piste ciclabili d’Europa verso Calalzo e Longarone oppure Cimabanche e Dobbiaco.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

Torna su
VeneziaToday è in caricamento