Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Venezia, anche questo weekend cibi e bevande al tavolo contro gli assembramenti

Rinnovata l'ordinanza già in vigore lo scorso fine settimana. Costalonga: «Avanti insieme e con la collaborazione di tutti torneremo finalmente alla normalità»

È stata rinnovata anche per questo fine settimana l'ordinanza sindacale che impone la sola consumazione di cibi e bevande al tavolo in bar e ristoranti in alcune vie e strade del centro urbano del Comune di Venezia, per evitare gli assembramenti.

Nello specifico, venerdì, sabato e domenica, dalle 15 alle 24, «ferma restando la possibilità di somministrazione e consumazione al banco nel rigoroso rispetto del distanziamento interpersonale di un metro tra cliente e cliente», saranno in vigore le restrizioni a:

  • Mestre: Riviera XX Settembre e vie limitrofe; piazzale Donatori di Sangue e calle Giovanni Legrenzi
  • Venezia: Fondamenta degli Ormesini; Fondamenta della Misericordia (da Ponte San Girolamo a Ponte San Marziale); campo San Giacomo; campo della Naranseria; campo Cesare Battisti (già Bella Vienna) e calli e portici limitrofi; campo Santa Margherita e calli, ponti e campielli limitrofi.

Lp stesso obbligo sarà esteso imposto per i locali in Fondamenta degli Ormesini e Fondamenta della Misericordia (da ponte San Girolamo a ponte San Marziale), per la sola giornata di domenica, tra le 11 e le 15.

L’ordinanza è stata trasmessa al prefetto di Venezia per «valutare il concorso delle forze di polizia dello Stato con la polizia locale per la sua applicazione, in ossequio alla normativa di contenimento dell’emergenza pandemica nonché onde prevenire eventuali pericoli per l’ordine e la sicurezza pubblica».

«Dopo lo scorso fine settimana, il primo passato in zona bianca, abbiamo dimostrato di essere tutti impegnati per rispettare le regole ed uscire così, quanto prima, da questa pandemia. Per questo abbiamo voluto proseguire, anche per questo weekend, con un'ordinanza che ci consenta di tornare a vivere ma evitando situazioni di assembramenti», ha commentato l'assessore alla Sicurezza Silvana Tosi. Le ha fatto eco l'assessore al Commercio Sebastiano Costalonga: «L'amministrazione si sta muovendo nell'ottica di restare vicina alle attività, in questo momento ancora critico. Andiamo avanti insieme e con la collaborazione di tutti torneremo finalmente alla normalità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, anche questo weekend cibi e bevande al tavolo contro gli assembramenti

VeneziaToday è in caricamento