menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

"Visita" dei carabinieri all'ex ospedale al Mare, dentro quindici persone bivaccate

La struttura abbandonata del Lido di Venezia continua a rappresentare un rifugio di fortuna gli per sbandati gravitanti nell'area: tutti loro sono stati denunciati e fotosegnalati

Il blitz si svolge all'alba di lunedì, quando i carabinieri della stazione del Lido si portano negli spazi abbandonati dell'ex ospedale al Mare con il forte sospetto che all'interno troveranno degli intrusi. Le attese, in effetti, si verificano: dentro, accampati alla meno peggio, si trovano in tutto quindici persone di varie nazionalità. Tutti vengono accompagnati negli uffici della caserma di San Zaccaria per l’identificazione e la sottoposizione al foto-segnalamento.

Al termine dei controlli, protrattisi anche nel pomeriggio, scatta per tutti loro la denuncia in stato di libertà per il reato di invasione di terreni o edifici; inoltre uno degli intrusi, trovato in possesso di un grammo di marijuana, viene segnalato alla prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti. La struttura, da tempo in disuso, è attualmente di proprietà della cassa depositi e prestiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento