Fiori e coloratissime farfalle invadono le corsie dell'Angelo: è l'arte di Clarice Renier

I disegni nel corridoio d'attesa della Radioterapia Oncologica dell'ospedale: le vivaci opere sono state donate dalla Lega Italiana per la Lotta ai Tumori di Venezia

L'inaugurazione delle opere

Un luogo di pensieri grigi dentro l’ospedale, reso più bello da opere coloratissime: è il corridoio d’attesa della Radioterapia Oncologica dell’ospedale dell’Angelo di Mestre, che da oggi accoglie, sulle sue pareti, le opere dell’artista Clarice Renier. Ventun pannelli su cui la pittrice ha dipinto farfalle, fiori, soli e giochi di colori sgargianti: “Niente immagini struggenti di paesaggi – spiega l’artista – che avrebbero potuto indurre nostalgia e tristezza in persone che vivono un momento di incertezza sul loro futuro. D’intesa con i medici abbiamo scelto di riempire questi spazi immagini vive, quasi sogni di colore che riporta alla voglia di vivere”. Le opere sono state donate dalla Lega Italiana per la Lotta ai Tumori di Venezia, rappresentata ai massimi livelli all’ospedale di Mestre, presente all’inaugurazione il presidente nazionale Francesco Schittulli.

“L’idea di rendere più belli questi spazi – racconta il presidente della sezione provinciale della Lilt, Mariagrazia Cevolani – è nata come una scintilla comune: il primario e la sua équipe mi hanno confidato questo loro desiderio, che era anche nostro e dei pazienti. Come Lilt abbiamo offerto all’ospedale la nostra voglia di fare, il nostro impegno fattivo di volontari e… la nostra splendida pittrice. Clarice Renier è infatti una nostra associata, ha realizzato i pannelli con opera volontaria, lavorando per mesi”. E dalla Lilt, che ha coinvolto persone che con questo Reparto avevano a o hanno avuto una loro frequentazione, sono venuti i fondi necessari per realizzare i pannelli e collocarli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non ci fermiamo qui – spiega il direttore generale dell’Ulss 12 Giuseppe Dal Ben – perché questo lavoro che cambia radicalmente l’aspetto dei locali proseguirà nei prossimi mesi, e lo stesso tocco di colore e di vita arriverà nella sala dedicate alle terapie”. Alla presentazione era presente il presidente del consiglio comunale Ermelinda Damiano, che ha portato il saluto del comune impegnato nelle manifestazioni dell’”Ottobre Rosa” per la prevenzione dei tumori al seno, di cui questa inaugurazione è stato uno dei momenti più significativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento