rotate-mobile
Cronaca

L'Angelo raddoppia i tamponi grazie a due nuovi sistemi all'avanguardia

Da una potenzialità di circa 1.700 test analizzati nelle 24 ore a più di 3.000 tamponi

All’Angelo una nuova catena di strumentazioni d’avanguardia ha raddoppiato la capacità di processazione dei tamponi. Il primo esemplare di questo sistema è in funzione nel Laboratorio di Genetica molecolare dell'Ospedale da alcune settimane; il secondo, identico, è stato montato e collaudato in questi giorni. «Grazie all'entrata in funzione – spiega il direttore generale, Edgardo Contato – l'Ulss 3 Serenissima ha quasi raddoppiato la sua capacità di processare i tamponi fatti negli ospedali e nel territorio. Siamo passati da una potenzialità di circa 1.700 test analizzati nelle 24 ore alla attuale, di più di 3.000 tamponi che possono essere processati ogni giorno. Siamo così in grado di dare una risposta più rapida, rendendo ancora più efficiente il processo di refertazione, restando al passo del continuo aumento dei tamponi somministrati sul territorio nelle fasi acute dell’epidemia».

Ognuno dei due nuovi sistemi è composto da una serie complessa di strumentazioni, con i marchi "Janus" e "Chemagic", del valore di circa 300mila euro, che in questi giorni è stato raddoppiato con un nuovo ulteriore sistema gemello. «Mentre si potenzia in ogni modo possibile la dotazione strumentale – sottolinea Contato – va detto un grazie sincero anche a chi, nei nostri laboratori di genetica molecolare, ha sempre garantito, anche a partire dalla propria disponibilità personale, che la refertazione dei tamponi effettuati avvenisse sempre nel più breve tempo possibile, indipendentemente dalle attrezzature disponibili».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Angelo raddoppia i tamponi grazie a due nuovi sistemi all'avanguardia

VeneziaToday è in caricamento