menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospita un ragazzo conosciuto in campo, al risveglio è senza soldi

Uno studente residente in zona Pietà è stato derubato di 700 euro da uno straniero appena conosciuto: aveva accettato di ospitarlo per la notte

Decide di fare un atto di generosità, ma si ritrova con una brutta sorpresa. L'episodio risale ai giorni scorsi, al termine di una serata tra studenti in campo Santa Margherita. È ormai tarda notte quando G.M., 22enne senegalese, dopo aver conosciuto alcuni giovani veneziani e "foresti" chiede ad uno di questi ospitalità per riposare, spiegando di non sapere dove andare a dormire. Il giovane interpellato, che abita in un appartamento di studenti in zona Pietà, accetta la e lo accoglie in casa, mettendo a disposizione dello straniero un letto dove riposarsi e andando anche lui a dormire.

Al risveglio, però, la spiacevole scoperta: una veloce occhiata al portafoglio e si accorge che da dentro sono spariti tutti i soldi, 700 euro in banconote da 50. Dopo diverse ricerche in casa, e dopo aver richiesto notizie ai coinquilini con esito negativo, il giovane inizia a sospettare dell’ospite e decide di chiamare i carabinieri. A quel punto il senegalese, accampando una scusa, si allontana dall'appartamento. Senza tentativi di resistenza da parte degli inquilini, intimoriti dalla sua possenza fisica. Il ragazzo però viene visto prendere il vaporetto 5.2 in direzione della stazione.

È una pattuglia del nucleo natanti dei carabinieri a bloccarlo, mentre la fuga è in corso. Perquisito, viene trovato in possesso delle banconote rubate, tutte nascoste nelle scarpe. A suo carico figurano già diversi precedenti, così il malvivente viene arrestato e accompagnato in carcere in attesa del giudizio direttissimo. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento