menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperti 3 ostelli abusivi a Venezia, maxi sanzione da 12mila euro per i titolari

Operazione della polizia locale nel sestiere di Cannaregio, a seguito del viavai costante registrato negli ultimi tempi dai cittadini

Ostelli gestiti a vario titolo da cittadini cinesi e afgani. Come riporta la Nuova, sono le ennesime strutture abusive scoperte dalla polizia locale di Venezia nel sestiere di Cannaregio, tre in tutto. È stato l'aumento del viavai dei turisti in zona a mettere la pulce nell'orecchio alla polizia locale, e monitorando i siti di affitti online è stato facile fare due più due. Si tratta di appartamenti in grado di ospitare anche più di dieci persone. Strutture naturalmente irregolari e non censite.

Maxi sanzione

La polizia locale, oltre a contestare verbali per la mancanza di Scia e classificazione, ha preso contatti con Veritas per il recupero dell'eventuale Tari elusa. In tutto, i gestori dell'ostello sono stati multati per 12mila euro. Fondamentali, al fine di "smascherare" eventuali strutture abusive, continuano ad essere le segnalazioni che i cittadini possono far pervenire al Comune attraverso la piattaforma Geolds. Negli ultimi mesi sono circa 100 quelle raccolte dalla polizia locale lagunare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento