Cronaca

Otto nuovi positivi in una scuola di Caorle, «ma la situazione è sotto controllo»

Da inizio anno scolastico, come sottolineato in nota da Ulss 4, sono stati effettuati 1776 tamponi in 43 classi di 32 istituti scolastici

Alla data di ieri, 21 ottobre, si registrano 40 casi di positività al coronavirus in 32 scuole del Veneto Orientale. La situazione, come sottolineano in nota da Ulss 4, è sotto controllo. Oggi sono state registrate altre 8 positività accertate in una scuola di Caorle.

Tamponi in 43 classi

L'azienda sanitaria ha specificato che per ogni positività rilevata sono state avviate indagini per risalire ai relativi contatti a rischio contagio, ciò ha prodotto l'effettuazione di 1766 tamponi che hanno coinvolto 43 classi in istituti scolastici di vario grado, dislocati a San Donà di Piave, Portogruaro, Meolo, Fossalta e Noventa di Piave, Jesolo, Ceggia, Concordia Sagittaria, Cinto Caomaggiore, Annone Veneto, Caorle.

«Gli istituti scolastici - ha detto il direttore generale di Ulss 4 Carlo Bramezza - sono ben organizzati e ben monitorati sul fronte della diffusione del virus. Lo dimostra il fatto che i casi indice sono tutti riconducibili a contagi avvenuti in ambienti extrascolastici come feste private o ambiti familiari, oltre a questo i tamponi eseguiti nei compagni di classe dei contagiati sono risultati nella quasi totalità negativi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto nuovi positivi in una scuola di Caorle, «ma la situazione è sotto controllo»

VeneziaToday è in caricamento