rotate-mobile
Cronaca San Michele al Tagliamento

Padre e figlio 17enne coltivano e spacciano marijuana e hashish, denunciati

L'indagine partita da Bibione ha portato gli agenti della polizia a un'abitazione di Codroipo, dove è stata scoperta una mini serra

Quattro piccole serre, alcune termo-lampade, degli impianti di irrigazione ed areazione, una cinquantina di semi di canapa pronti per la semina, nonché opuscoli per l’acquisto dei semi in base alle diverse tipologie di cannabis. E un panetto di hashish. E' quanto hanno sequestrato gli agenti della polizia locale del distretto Veneto est al termine di un'indagine che ha portato alla denuncia di un uomo e del figlio di 17 anni di Codroipo. Un'inchiesta cominciata lo scorso agosto a Bibione. 

Proprio qui, nell'occasione gli agenti avevano sequestrato a due minorenni 20 grammi di marijuana. Gli approfondimenti avevano portato ad altri due minori, questa volta di Codroipo, trovati con 15 grammi della stessa sostanza. A questi due sequestri è seguita una serie di accertamenti, fino ad arrivare a una perquisizione eseguita lunedì nella casa del 17enne e dei genitori e in un'altra abitazione nella disponbilità del padre. Controllo che ha portato al sequestro di circa un etto di hashish e marijuana, oltre che di bilancini e bottiglie di liquore autoprodotto con all'interno foglie di marijuana. Insieme a questo, è stata anche scoperta la serra per la coltivazione della cannabis. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e figlio 17enne coltivano e spacciano marijuana e hashish, denunciati

VeneziaToday è in caricamento