rotate-mobile
Cronaca San Marco / Campo San Beneto

Restauri terminati, Palazzo Fortuny presenta la sua nuova "faccia"

La facciata dello storico edificio che ospita l'omonimo museo e che dà su campo San beneto è stata completamente rimessa a nuovo in quasi 4 anni

Torna a mostrarsi, dopo anni di restauri, la facciata di Palazzo Fortuny a Venezia, che ospita l'omonimo museo in campo San Beneto e risale alla metà del Quattrocento. L'inaugurazione si è svolta oggi in contemporanea alla vernice della mostra "Tapies. Lo sguardo dell'artista", che rimarrà aperta al pubblico fino al 24 novembre.

Dimora e atelier dello scenografo e artista Mariano Fortuny e oggi sede di uno degli spazi più suggestivi della Fondazione Musei Civici di Venezia, Palazzo Fortuny, per tutta la durata dei lavori di restauro della facciata, iniziati a settembre 2009, non ha mai interrotto la sua attività espositiva. Di architettura veneziana tra le più antiche, il palazzo è divenuto nel tempo veicolo di memoria collettiva. Il progetto di restauro è stato suddiviso in stralci. Quello della facciata principale verso campo San Beneto, appena concluso, ha riguardato il recupero dei serramenti e della copertura. Sulla facciata si è provveduto al preliminare consolidamento della muratura e degli elementi lapidei, includendo i poggioli e le finestre gotiche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauri terminati, Palazzo Fortuny presenta la sua nuova "faccia"

VeneziaToday è in caricamento