menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Zaguri: al successo delle macchine da tortura si aggiunge il centro studi Casanova

Il Polo museale in campo San Maurizio ha registrato oltre 13 mila visitatori in 2 settimane. Altri 120 gruppi e scolaresche hanno già prenotato la visita nelle prossime settimane

Il trecentesco palazzo Zaguri, dopo la mostra 'Venice Secrets' avra? un quadruplice futuro come contenitore culturale, ospitando contemporaneamente: una fornita libreria Ubik al piano terra, la piu? grande mostra mondiale di anatomia, Real Bodies, dedicata a Venezia, mai realizzata nei primi piani, il primo centro studi internazionale con biblioteca e mostra permanente su Giacomo Casanova al piano nobile, e un'esposizione sulla parte piu? avvincente e segreta della storia penale della Repubblica Serenissima, nell'attico.

Casanova Museum & Experience: "Benvenuto a chi viene a investire sulla nostra storia"

Casanova

L'anticipazione sulla collaborazione stretta di recente con l'Accademia “Giacomo Casanova” di Venezia www.casanovaveniceacademy.com, arriva da Mauro Rigoni, amministratore delegato della societa? promoter di eventi culturali e scientifici, Venice Exhibition srl, www.veniceexhibition.com, alla presentazione della mostra di cui e? produttore: “Venice Secrets. Crime & Justice”, www.venicesecrets.net, che ha aperto i battenti il 31 marzo a palazzo Zaguri, in campo San Maurizio. Si delinea in questa direzione la gestione della prestigiosa dimora Zaguri risalente al 1353 che ospito? il letterato libertino quando era di proprieta? di Pietro Antonio Zaguri (Venezia, 28 gennaio 1733 – Padova, 22 marzo 1806), suo amico e magnate col quale scambio? per il resto della vita una corposa corrispondenza.

VISITATORI-2

“Oggi per noi e? un grande giorno - aggiunge Mauro Rigoni, Ad di Venice Exhibition - perche? siamo orgogliosi di presentare questo ambizioso progetto alla citta? e ai sui operatori, con l'intento che possa diventare ulteriore motivo di indotto economico e nuova importante attrazione verso Venezia. In questo modo offriremo alla citta? e al suo turismo una variegata e scientifica offerta culturale, quanto mai incentrata sulla sua storia, caratterizzando di fatto Palazzo Zaguri come importante polo museale privato sul percorso che dalle Gallerie dell’Accademia conduce a Piazza San Marco".

Casanova, apre il museo a lui dedicato

Accademia

"Venezia si merita di riportare Giacomo Casanova nella sua citta? natale e soprattutto nella dimora storica che lo accolse con tanta generosita? - spiega Luigi Pistore, fondatore e presidente dell'Accademia 'Giacomo Casanova' - per questo vogliamo creare a Palazzo Zaguri un grande polo culturale casanoviano comprensivo di centro studi, mostra e biblioteca. L'Accademia ribadisce il proprio intento di rendere a Venezia il patrimonio "Casanova" a prescindere da aspetti commerciali lontani e fuorvianti dall'ambiente istituzionale del grande veneziano. Il tutto nel nome d'una cultura riconducibile al Settecento piu? veritiero in memoria del grande memorialista, per dare finalmente concreta pace a questo importante letterato”.

Produzione letteraria

La gestione sara? affidata all'Accademia 'Giacomo Casanova' diretta da Luigi Pistore, affiancata da un comitato scientifico che riunira? i piu? grandi casanovisti a livello mondiale, alcuni dei quali gia? attivi nell'ambito dell'Accademia che, ricordiamo e? il primo centro culturale dedicato a Casanova nella sua citta? natale. “Il grandioso progetto coinvolgera? vari partner culturali e imprenditoriali di Venezia nel palazzo che fu del suo grande amico Pietro Antonio Zaguri - aggiunge Pistore - e si chiamera? Casanova Venice Exhibition', fondendo simbolicamente i nomi della nostra Accademia e della societa? promoter di Mauro Rigoni, per esporre integralmente il salotto di Giacomo Casanova, gia? visibile dal 2 aprile al Casino? Venier, arricchendosi inoltre di numerosi ed importanti reperti storici legati alla sua vita, tra cui i suoi quaderni d'infanzia ancora inediti, e altri preziose testimonianze della sua produzione letteraria e vicenda umana internazionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

  • Mestre

    "Il Mummia" torna a Mestre e finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento