menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palio delle antiche Repubbliche marinare: team in partenza per Amalfi

Si svolgerà il 3 giugno e parteciperà anche il sindaco Orsoni, che lunedì a Ca' Farsetti consegnerà il gonfalone di Venezia all'equipaggio, l'assessore Panciera: "una sfida alla pari"

Manca ormai poco più di una settimana ad una delle manifestazioni sportive più attese ed evocative per l’orgoglio veneziano: si disputerà domenica 3 giugno ad Amalfi, l'edizione 2012 del Palio delle Antiche Repubbliche Marinare.

Mentre l'equipaggio lagunare si prepara alla partenza, prevista per giovedì 31 maggio dall'aeroporto Marco Polo, il comitato cittadino, presieduto dall'assessore comunale al Turismo, Roberto Panciera, si è riunito nei giorni scorsi per definire tutti i dettagli organizzativi della spedizione.

Nel corso dell’incontro, il direttore tecnico, Stefano Zabotto, ha presentato la sua relazione sullo stato di forma e sui risultati tecnici e sportivi ottenuti con il lungo allenamento del nuovo team. Panciera ha intanto deciso di incontrare la squadra nei prossimi giorni, per riaffermare l'importanza dell'evento e sottolineare i valori di correttezza e sportività che gli atleti dovranno dimostrare prima, durante e dopo la gara.

Il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni, che ha garantito la sua presenza ad Amalfi, consegnerà personalmente il gonfalone di Venezia all'equipaggio, lunedì 28 maggio, alle ore 18, a Ca' Farsetti.

“La presenza del sindaco Orsoni ad Amalfi e di molti componenti del comitato cittadino penso sia la più bella dimostrazione di affetto e vicinanza ai nostri atleti e al grande impegno che si accingono a sostenere”, ha sottolineato l'assessore Panciera. Siamo tutti convinti, conclude, “che il nuovo staff tecnico abbia preparato con grande impegno un equipaggio che saprà confrontarsi alla pari con le altre città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento