menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manifestazioni ginniche in piazza (foto web)

Manifestazioni ginniche in piazza (foto web)

Al Parco Albanese ci si prepara per il terzo Palio di Mestre

Quindici discipline sportive, circa 500 tra atleti e dirigenti impegnati, quattro contrade in gara, rappresentanti i quattro vecchi Consigli di quartiere da cui è nata la Municipalità di Mestre Carpenedo

Quindici discipline sportive, circa cinquecento tra atleti e dirigenti impegnati, quattro contrade in gara, rappresentanti i quattro vecchi Consigli di quartiere da cui è nata la Municipalità di Mestre Carpenedo (Piave, Carpenedo-Bissuola, Terraglio e San Lorenzo XXV aprile): sono alcuni dei numeri della terza edizione del “Palio di Mestre”, in programma al Parco Albanese domenica prossima, 16 giugno, dalle ore 9.30 sino al tardo pomeriggio, promossa dalla Municipalità e con la collaborazione di Polisportiva Bissuola, Istituzione Boschi e Grandi parchi, Veritas e Protezione civile.

“Dopo le prime due riuscite e molto partecipate edizioni  - ha spiegato il delegato comunale allo Sport, Luciano Zennaro – siamo riusciti quest'anno ad aumentare ancora il numero delle discipline sportive in programma, mantenendo la stessa formula: gli atleti iscritti saranno suddivisi, per sorteggio, tra le quattro squadre in gara, che acquisiranno via via i punti in palio. Sarà un grande momento di sport, ma anche di socialità, con la possibilità per il pubblico, di assistere a gare di tennis, calcio, basket, pallavolo, boxe, scherma, arti marziali, ginnastica artistica, pattinaggio, tiro con l'arco, danza acrobatica, frisbee, scacchi. Per l'occasione sarà inaugurata, fuori concorso, una nuova disciplina, le “Bocce ad ostacoli”, con una partita promossa dalla Municipalità a cui prenderanno parte gli amministratori, sui campi, da tempo disastrati, vicino agli impianti del tennis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento