menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzino ruba i quaderni per poter studiare, glieli regala il carabiniere

Un 13enne senegalese è stato sorpreso alla Pam di Spinea a trafugare materiale scolastico. La famiglia è in difficoltà economiche. In lacrime, è stato aiutato dai militari

Un regalo di Natale che non dimenticherà. Perché ad accollarsi la spesa sono stati i carabinieri della stazione di Spinea, inteneriti dal gesto di quel ragazzino che evidentemente non ha proprio dato l'idea di essere un criminale. Eppure poco prima era stato sorpreso dai dipendenti del supermercato Pam mentre cercava di sottrarre dei quaderni dagli scaffali senza pagare, motivo per cui il responsabile s'era visto costretto a chiedere l'intervento del 112.

All'arrivo dei militari però il 13enne era in lacrime, visibilmente scosso e pentito per ciò che aveva fatto. È bastato poco per capire che il suo gesto era più che altro dettato da necessità: il ragazzino, di origini senegalesi e iscritto alla scuola media, proviene da una famiglia alle prese con problemi economici. I suoi genitori si sono integrati nel tessuto sociale, ma la crisi e il periodo duro per i bilanci domestici li ha messi in difficoltà. Insomma, il ragazzino sarebbe stato mosso solo dalla volontà di poter studiare. Senza pesare sul portafoglio della madre, che nel frattempo era stata allertata di ciò che era accaduto  e aveva raggiunto il supermercato. Di fronte a quella scena l'appuntato dei carabinieri ha deciso di mettere la mano in tasca e tirare fuori il contante necessario. Senza dare troppo nell'occhio per evitare che il ragazzino venisse additato.

Il 13enne così ha fatto la fila alle casse assieme ai militari, che ai quaderni hanno aggiunto anche qualche altro oggetto di cancelleria che evidentemente il minorenne non avrebbe potuto permettersi. A quel punto il ragazzino ha potuto uscire dal supermercato con il sorriso sulle labbra, a dispetto delle lacrime che poco prima aveva versato dopo essere stato colto in flagrante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento