Paola si è lanciata tra le fiamme per cercare di salvare la figlia

La figlia si era già messa in salvo. L'incendio sarebbe partito da una presa di corrente

L'incendio

Pensava che la figlia più piccola fosse rimasta intrappolata dentro casa, perciò si è lanciata tra le fiamme ed è andata a cercarla. Ma Paola Castellet ha respirato troppo fumo e ha perso i sensi. Quando i vigili del fuoco l'hanno raggiunta, non c'era ormai più niente da fare. La donna, che aveva 45 anni, è morta nella notte tra sabato e domenica in un incendio che ha divorato la sua casa in via Cesare Battisti a Concordia Sagittaria. E' morta per cercare di salvare una delle sue due figlie che, invece, si era già messa in salvo. 

Era stata proprio la piccola, di 11 anni, a svegliarsi dopo aver sentito alcuni rumori. Pensava che fosse il gatto e ha aperto la porta della camera, ma ha sentito l'odore di fumo. Così è andata a svegliare la mamma in un'altra stanza e Paola è scesa a controllare. Ha visto una parete annerita e si è precipitata dalla madre, che vive nell'appartamento accanto che comunica con il suo attraverso il soggiorno. Entrambe sono uscite di casa e, una volta fuori, Paola ha visto solo la figlia più grande, di 21 anni. Quest'ultima, insieme alla sorella, era uscita da una finestra ma la più piccola forse era nascosta da un'auto e la mamma non è riuscita a vederla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pensando che fosse intrappolata è tornata dentro senza pensarci e ha perso la vita. L'incendio, partito da una presa di corrente alla quale erano attaccati sia il televisore che le luci dell'albero di Natale, non le ha lasciato scampo. Ora l'abitazione è stata posta sotto sequestro e saranno eseguiti nuovi sopralluoghi per fare chiarezza sulla dinamica dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento