menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costa e la lettera col proiettile: "Potevo anche aspettarmelo"

Il presidente del Porto si dice non intimidito dall'accaduto. E punta il dito contro chi introduce "una forma isterica di dibattito". I no global si sfilano

"Immaginavo potesse accadere". Dopo le altre è arrivata anche la sua. Una lettera con proiettile indirizzata al presidente del Porto (ed ex sindaco e ministro) Paolo Costa, intercettata l'altro giorno nel centro meccanografico delle Poste di Tessera. Dopo assessori, dirigenti e politici, sembra intendere Costa, ovvio che ci si potesse aspettare l'arrivo di una lettera di questo tipo. Per di più in mesi in cui il dibattito in laguna è molto acceso tra grandi navi e futura piattaforma off-shore. Insomma, di carne al fuoco ce n'è molta. Ma Paolo Costa non si dice intimidito da ciò che è accaduto: "Non ci sono eroi, perché non può che infastidire ciò che è accaduto - dichiara - ma se sai di agire in coscienza, convinto di fare il bene comune, non puoi che continuare a farlo".

All'interno della busta un messaggio: "Giù le mani dalla laguna". Su cui si concentrano le indagini degli uomini della Digos. E una firma, NTA. Di che sigla si tratta? Fatto sta che l'area no global si sfila: "Tutto questo rischia di trasformare Costa in vittima invece che carnefice della laguna e della città", scrive su Twitter Tommaso Cacciari, secondo cui "il comitato No Grandi Navi lotta alla luce del sole. Non manda di notte lettere con proiettili".

Fatto sta che qualche pensiero il presidente del Porto se l'è fatto: "Se per lungo tempo le tue proposte vengono derise, creando tutti i giorni il 'mostro', si crea un'acqua in cui i 'pesci matti' si possono muovere più facilmente - dichiara - Non posso, in tal senso, assolvere nemmeno gli organi di informazione, ma posso trarre un'unica lezione: un invito a qualche, e sottolineo qualche, parlamentare e amministratore ad adoperare una forma più civile e meno isterica di dibattito, per aiutare meglio a fare le cose".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento