rotate-mobile
Cronaca

Papa Luciani è stato proclamato beato

La cerimonia è stata officiata da Papa Francesco questa mattina in Piazza San Pietro a Roma

Si è tenuta questa mattina, in Piazza San Pietro, con la messa celebrata da papa Francesco, la cerimonia di beatificazione di Albino Luciani, che fu patriarca di Venezia dal 1969 al 1978, prima di diventare papa col nome di Giovanni Paolo I.

Luciani nacque a Canale d'Agordo, in provincia di Belluno nel 1912. Nel 1954 fu vicario generale della diocesi di Belluno, poi vescovo di Vittorio Veneto (1958). Morì nel 1978 dopo soli 33 giorni di pontificato.

Durante la celebrazione sono stati esposti un arazzo raffigurante il beato e una reliquia: uno scritto autografo di Giovanni Paolo I del 1956. La cerimonia, a cui ha preso parte, per il Comune di Venezia, l'assessore all'Ambiente, si è conclusa con un saluto, da parte di papa Francesco, ai fedeli di Venezia, Bellun e Vittorio Veneto.

Anche il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha presenziato insieme ai numerosissimi pellegrini giunti da tutto il Veneto e in particolare dalle diocesi che hanno visto all’opera il nuovo beato. «Quando è salito il drappo scoprendo l’immagine del beato Giovanni Paolo I - ha detto - è stato un momento di grande commozione: il sorriso di Papa Luciani è riapparso dalla loggia di San Pietro, donando la stessa emozione del suo breve pontificato. Ma per i veneti ha ricordato anche l’immagine mai dimenticata dell’umile prete agordino, del vescovo di Vittorio Veneto e del Patriarca di Venezia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Luciani è stato proclamato beato

VeneziaToday è in caricamento