rotate-mobile
Cronaca

Per tutto settembre i primi 90 minuti di sosta sulle strisce blu restano gratis

Vale per il territorio comunale di Venezia esclusi piazzale Roma, porte di San Giuliano e parcheggio centro commerciale Interspar

Il Comune di Venezia ha disposto la proroga, fino al 30 settembre, dell'esenzione dal pagamento della tariffa per i parcheggi a pagamento del territorio comunale nei primi 90 minuti di sosta. Restano esclusi dall'iniziativa piazzale Roma, porte di San Giuliano e parcheggio centro commerciale Interspar. Il provvedimento potrebbe essere prorogato ulteriormente nei prossimi mesi.

Gli automobilisti che parcheggiano sulle strisce blu dovranno comunque munirsi di ticket nei parcometri (è sufficiente schiacciare il tasto verde) ed esporli sul cruscotto del veicolo, oppure registrare l’inizio della sosta con smartphone, tramite la Avm Venezia official app.

Per soste superiori ai 90 minuti il processo di acquisto resta identico a quello attuale: 

  • in area smart parking sarà necessario preliminarmente inserire il numero di stallo occupato e poi procedere alla transazione, inserendo monete o carta di credito a seconda del metodo di pagamento prescelto;
  • in area non smart parking, invece, si procede direttamente alla transazione.

Con un altro provvedimento dirigenziale è stata inoltre disposta, fino al 30 settembre 2020, la riduzione del 50% di tutte le tariffe per gli accessi alla Ztl bus prenotati e pagati entro la fine dello stato di emergenza, in attuazione di quanto stabilito dalla deliberazione di giunta comunale del 3 agosto 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per tutto settembre i primi 90 minuti di sosta sulle strisce blu restano gratis

VeneziaToday è in caricamento