Lunedì, 2 Agosto 2021

Partiti ieri sera i 12 vigili del fuoco veneti per l’alluvione che ha colpito il nord Europa

I soccorritori acquatici e fluviali provenienti dai comandi di Venezia, Padova, Treviso, Vicenza e della direzione interregionale hanno raggiunto Liegi (Belgio)

Sono già al lavoro in zona operazioni di soccorso in Belgio i 12 vigili del fuoco partiti ieri sera, giovedì 15 luglio, alle 23.10 dall’aeroporto di Venezia per la missione internazionale di protezione civile per l’alluvione che ha colpito il nord Europa. I soccorritori acquatici e fluviali, dei vigili del fuoco, provenienti dai comandi di Venezia, Padova, Treviso, Vicenza e della direzione interregionale, tutti qualificati per operare in ambiente alluvionale, hanno raggiunto Liegi (Belgio) a bordo di un C 130 J dell’aeronautica militare. Trasportati in zona operazione anche 2 fuoristrada e 4 gommoni alluvionali.  A salutare i vigili del fuoco in partenza il direttore interregionale dei vigili del fuoco Loris Munaro e il comandante vicario di Venezia Calogero Barbera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Partiti ieri sera i 12 vigili del fuoco veneti per l’alluvione che ha colpito il nord Europa

VeneziaToday è in caricamento