rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Portogruaro

Torna ad allenare dopo il tumore alla testa, nuovo inizio per Speranza

A giugno 2011 gli era stato diagnosticato un tumore alla testa. Poi l'operazione e la lunga riabilitazione. Ora il mister del Portogruarese potrà tornare ad allenare a Pordenone

"Le persone vengono prima delle vittorie", dichiara alla Nuova Venezia il presidente della società pallavolistica di Pordenone. Consapevole di aver ottenuto le prestazioni di una persone riuscita a rialzarsi dopo un lungo inferno personale. Pasqualino Speranza, infatti, dopo essere guarito da un tumore alla testa, torna ad allenare. Dopo l'operazione, dopo la riabilitazione. L'amore per la pallavolo con ogni probabilità lo ha aiutato a rialzarsi.


Il mister, del Portogruarese, guiderà la squadra di serie D della società Insieme per Pordenone, oltre a insegnare il gioco agli under 16. Un nuovo inizio. Mercoledì il primo allenamento. "Ora sto benissimo» - racconta a La Nuova Venezia - certo devo stare riguardato, faccio dei controlli e prendo dei medicinali. E’ tutto nella norma. Non vedevo l’ora di tornare ad allenare. Sto provando bellissime sensazioni, è un po’ come ricominciare". Senza dimenticarsi della propria famiglia, che lo ha accompagnato in questi mesi difficili, dopo la diagnosi della malattia a giugno 2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna ad allenare dopo il tumore alla testa, nuovo inizio per Speranza

VeneziaToday è in caricamento