Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Marghera / Ca' Emiliani

Dà un passaggio a quattro ragazze che gli strappano via la collana

L.L. lunedì è stato avvicinato in un kebab. Si è offerto di accompagnare le giovani a Ca' Emiliani, ma prima ci sarebbe stato un "blitz" sessuale

E' caduto in trappola. Per cortesia, a quanto pare. Forse anche per altro. Un 57enne veneziano, L.L., residente nell'hinterland mestrino, lunedì pomeriggio ha offerto un passaggio a quattro giovani dell'Est Europa che lo avevano avvicinato in un kebab di Mestre. Doveva essere uno spuntino al volo prima di ritornare all'ospedale dell'Angelo per far visita alla moglie ricoverata, è stato invece il prologo di una vicenda che si è conclusa con il furto della catenina che aveva al collo.

Seduto al tavolino del locale, infatti, intento ad addentare il panino, il malcapitato viene circuito dalle giovani. Quattro chiacchiere all'inizio, niente più. Poi la richiesta di un passaggio per raggiungere Ca' Emiliani. Sulle prime l'uomo, secondo la versione fornita dallo stesso agli agenti del commissariato di Marghera, avrebbe declinato la richiesta. Di lì a poco avrebbe dovuto tornare dalla moglie. Poi, però, visto che le donne insistevano, tutte tra i venti e trent'anni, è uscito dal locale e le ha fatte salire a bordo della sua automobile.

A un certo punto, però, le donne hanno chiesto al 57enne di accostare in un luogo appartato nella zona commerciale di Marghera, vicino al centro commerciale Leroy Merlin. Lì è scattato, a quanto dichiara l'uomo, il "blitz". Le giovani, infatti, hanno offerto una prestazione sessuale al malcapitato, e di fronte al suo rifiuto, hanno iniziato a palpeggiarlo e provocarlo. Nonostante ciò l'automobilista sarebbe "resistito", opponendo un netto rifiuto.

Dopo la prima tappa, quindi, il viaggio è continuato senza "intoppi a luci rosse" fino a Ca' Emiliani. Dove le quattro sono scese e hanno salutato L.L., che subito ha fatto dietrofront per tornare all'ospedale. Una volta raggiunto l'istituto sanitario, però, toccandosi il collo si è accorto della mancanza della collanina. Evidentemente strappata dalle giovani durante l'approccio sessuale. Subito il malcapitato è tornato a Ca' Emiliani, nella speranza di ritrovare le quattro probabili ladre, ma la ricerca non ha dato i suoi frutti. La loro descrizione ora è nelle mani degli agenti del commissariato, che sperano in un loro riconoscimento da parte del derubato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà un passaggio a quattro ragazze che gli strappano via la collana

VeneziaToday è in caricamento