Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

A Venezia come Roma e Firenze: la guardia civil spagnola affianca i carabinieri nelle città

Nei mesi clou dell'estate non sarà un caso notare pattugliamenti congiunti finalizzati a un maggior controllo e una più elevata sicurezza nei luoghi tipicamente presi d'assalto dai turisti

Non sarà un caso, nei mesi clou dell'estate, vedere anche a Venezia i carabinieri affiancati da un agente della guardia civil spagnola, nei pattugliamenti di routine nella città lagunare. La finalità è quella di essere presenti in quei luoghi caratterizzati da una maggior presenza di turisti per offrire loro un’assistenza integrale nella sfera della sicurezza con personale che parla la lingua madre ed è a conoscenza dei procedimenti legali propri di entrambi i paesi. Stessa iniziativa anche in altri grandi centri come Roma e Firenze e si inserisce nel più ampio progetto del dipartimento della Pubblica Sicurezza.

DSC_2067 (2)-2

Si tratta della continuazione delle attività iniziate nell’estate 2014 nell’ambito di un programma che aveva dato buoni risultati operativi e innalzato il livello di percezione di sicurezza. Gli agenti presteranno servizio con la propria divisa d’ordinanza, per snellire lo scambio di informazioni tra i corpi di polizia e facilitare i contatti tra i turisti e le forze dell’ordine locali, nonché con le autorità diplomatiche e consolari dei due paesi. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Venezia come Roma e Firenze: la guardia civil spagnola affianca i carabinieri nelle città

VeneziaToday è in caricamento