Pensionati veneti manifestano a Roma. Lanzarin: «Per la non autosufficienza 786 milioni»

Quattromila anziani delle sigle Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil: «Esclusi dalla manovra del governo. Meno tasse e più risorse». Regione: «In 5 anni finanziato l'equivalente di 15 case di riposo»

Manifestazione pensionati a Roma il 16 novembre

Dal Veneto sono partiti in 4 mila la scorsa settimana, diretti a Roma, al Circo Massimo, per la manifestazione di anziani e pensionati organizzata da Cgil, Cisl e Uil del 16 novembre. «Poco spazio per noi nella manovra del governo giallo-rosso - hanno spiegato - siamo 16 milioni di persone, un terzo della popolazione del Paese». Hanno chiesto una legge nazionale sulla non autosufficienza, l’ampliamento della platea di chi riceve la quattordicesima, di abbassare le tasse sulle pensioni. «La mini-rivalutazione degli assegni previdenziali proposta porterà un aumento irrisorio alle già magre pensioni di tante pensionate e pensionati, che in questi anni hanno subito una forte decurtazione del proprio potere d’acquisto», spiegano Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil.

In Veneto

La Regione rassicura: «Puntiamo a dare priorità all’assistenza residenziale e semiresidenziale ad anziani e disabili - dice l'assessore regionale al Sociale Manuela Lanzarin - Meno attesa per l’inserimento in case di riposo, case famiglia e centri diurni. Questa è l’indicazione-chiave del riparto del fondo regionale per la non-autosufficienza 2019». Ora sarà trasmesso alla quinta commissione del Consiglio regionale. «Quest’anno ci sono 13 milioni in più per le impegnative di residenzialità per gli anziani nelle case di riposo, e quasi 10 milioni di euro in più per le rette dei Ceod (centri ricreativi) e delle strutture residenziali per disabili – conferma Lanzarin - Nel 2019 per la non autosufficienza le risorse ammontano a 786,1 milioni di euro, oltre 22 in più rispetto allo scorso anno. Uno sforzo in linea con i cambiamenti demografici in atto, verso la riforma delle Ipab che dovrà ridisegnare l’intero sistema dell’assistenza residenziale per chi non è più in grado di vivere autonomamente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sindaco di Venezia, lo spoglio in diretta: alla seconda proiezione Brugnaro scende al 50%

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento