Perseguita la ex per anni e la prende a pugni in faccia, arrestato

La polizia locale ha fermato a Bibione un uomo di 57 anni che si è introdotto a casa della vittima

Stalking, minacce, lesioni e violazione di domicilio: è la serie di reati di cui è accusato F.I., veneziano di 57 anni, arrestato nei giorni scorsi dalla polizia locale di Bibione dopo le continue persecuzioni nei confronti di una donna. 

L'uomo, nonostante fosse stato colpito da un divieto di avvicinamento alla vittima e alla sua abitazione emesso dal Tribunale per reati persecutori che ormai duravano da diversi anni, si è intrufolato di nascosto in casa della donna. Lei, fortunatamente, è riuscita a scappare in cortile e grazie all'aiuto del suo compagno il 57enne è stato fermato. 

Il tutto non senza difficoltà, visto che nella colluttazione F.I. ha sferrato un pugno al volto della donna. L'intervento della polizia locale, guidata dal comandante William Cremasco, ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente. Il 57enne è stato arrestato e attualmente si trova in carcere.  

F.I. non è stato l'unico a finire nei guai. Nei giorni scorsi gli agenti hanno anche individuato l'autore di alcune scritte fatte con una bomboletta spray in diverse zone del territorio comunale, in particolare sia sulla strada che sul guardrail della strada regionale 74, da Cesarolo a Bibione. Grazie alle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza, gli uomini della polizia municipale hanno individuato il responsabile, un giovane che, messo alle strette, ha confessato tutto e che è stato sanzionato e rimborserà le spese di pulizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento