Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Pescano illegalmente sottocosta, scoperti e multati sei pescherecci

Sono stati individuati dall'elicottero della guardia di finanza. Sequestrate le reti a strascico e il pescato, la multa ammonta a ben 4mila euro

La guardia di finanza di Venezia, con l'ausilio di uno dei suoi elicotteri, ha individuato sei motopescherecci sorpresi a pescare a strascico sottocosta, in zona vietata, ad una distanza compresa tra 1,9 e 2,4 miglia. La fascia delle tre miglia dalla costa è preclusa alla pesca a strascico, per consentire il ripopolamento delle specie ittiche.

LICENZA A PUNTI - L'operazione ha dato il via ad ulteriori controlli, con l'impiego di una motovedetta della sezione operativa navale delle fiamme gialle di Porto Levante (Rovigo) che ha sorpreso altri due pescherecci, intenti a pescare a circa un miglio dalla costa. Nei confronti di tutti e sei i pescherecci è stata elevata una sanzione amministrativa di 4.000 euro, oltre al sequestro delle reti a strascico utilizzate e del pescato. Oltre alla multa ed al sequestro delle reti, ai comandanti dei pescherecci saranno conteggiati dei "punti" negativi sulla licenza di pesca. L'accumulo di punti negativi può comportare la sospensione della licenza di pesca da parte dell'autorità marittima, sino al definitivo ritiro raggiunti i 90 punti. Dei sei pescherecci multati, due erano appartengono alle marinerie di Cesenatico e quatto a quella di Chioggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescano illegalmente sottocosta, scoperti e multati sei pescherecci

VeneziaToday è in caricamento