Cronaca

Pescano con reti a strascico in una zona vietata, in due multati

La guardia di finanza di Chioggia li ha sorpresi proprio mentre utilizzavano l'attrezzatura proibita, che è stata quindi sequestrata in toto

Pescano a strascico in zona vietata, vengono sorpresi dai controlli della Guardia di Finanza: la quotidiana attivita? di controllo delle acque condotta dai mezzi navali ed aerei del reparto operativo aeronavale delle fiamme gialle ha infatti permesso di multare i capitani, riuscendo inoltre a togliere dalla circolazione le reti.

CON LE RETI IN ACQUA - Nel corso di un pattugliamento di rito nelle acque vicine, una motovedetta della sezione operativa navale di Chioggia ha sorpreso due pescherecci mentre utilizzavano reti a strascico in una zona interdetta, all’interno della fascia delle tre miglia dalla costa, nei pressi di Porto Caleri. Oltre alla multa ed al sequestro delle attrezzature da pesca (ma non delle imbarcazioni), ai due comandanti saranno decurtati dei punti dalla licenza, secondo il meccanismo di cumulo delle violazioni commesse per inosservanza delle norme sulla pesca. Nel corso del controllo i finanzieri hanno constatato anche la presenza a bordo di uno dei due pescherecci di un lavoratore non regolarmente assunto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescano con reti a strascico in una zona vietata, in due multati

VeneziaToday è in caricamento