rotate-mobile
Cronaca Castello / Campo Santi Giovanni e Paolo

UCCISI Soda caustica nell'acqua Morti i pesci dell'ospedale Civile

Atto vandalico senza precedenti nella notte. Decine di animali senza vita. Un motivo di sorriso in meno per i bimbi ricoverati nella struttura sanitaria

Hanno ucciso tutti i pesci dell'ospedale Civile di Venezia. L'atto vandalico nella notte tra venerdì e sabato, quando qualcuno ha versato della soda caustica nell'acqua delle due vasche del nosocomio. Con tanti saluti per le decine di pesci rossi e altri animali che ogni giorno venivano "visitati" dai piccoli pazienti della struttura sanitaria lagunare.

Come riporta La Nuova Venezia, infatti, sabato mattina presto chi è arrivato all'ospedale ha visto tutti gli animali galleggiare a pelo d'acqua. Sia nella vecchia vasca conosciuta per i suoi piccoli ospiti, sia in quella di recente costruzione. Un gesto sconsiderato e senza motivo, che oltre alla morte di decine di esemplari, ha tolto in un solo colpo uno dei momenti più felici dei bambini che gioco forza sono costretti a rimanere in ospedale ricoverati. Spesso e sovente, infatti, alcuni di loro potevano dare da mangiare ai pesci. Un motivo di sorriso in più in giornate difficili.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

UCCISI Soda caustica nell'acqua Morti i pesci dell'ospedale Civile

VeneziaToday è in caricamento