menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Mi hai tradito, ti ammazzo", le sfregia il viso e la picchia a sangue

Vittima della furia del suo compagno una 18enne di Portogruaro. L'aggressione in una via secondaria della discoteca "Supersonic" di San Biagio di Callalta. Il giovane è stato arrestato

Si sentiva "disonorato". Per questo ha deciso di sfregiare il viso della sua compagna 18enne, di origine dominicana, nelle vicinanze della discoteca "Supersonic" di San Biagio di Calalta, nel Trevigiano. M.R.C., 25enne colombiano residente a Pordenone, all'entrata del locale avrebbe chiesto di potersi appartare qualche minuto con la giovane, di Portogruaro.

Una volta soli, in una via secondaria, ha iniziato a picchiarla a sangue. A rigarle il giovane viso col suo vistoso anello. A prenderla a calci. La ragazza, indifesa, non ha potuto far altro che soccombere. Lui, alterato dall'alcol, non smetteva di infierire. La colpa della donna era di averlo tradito, secondo lui. E questo fatto doveva essere punito.

I carabinieri sono intervenuti prima che i propositi del 25enne andassero a buon fine. Quando i militari dell'Arma sono arrivati, allertati da un passante che ha assistito alla scena, il giovane stava urlando "ti ammazzo, ti devo ammazzare". La sua furia non si è fermata neanche di fronte alle forze dell'ordine, tanto che un carabiniere ha riportato ferite guaribili in otto giorni.


Ma le conseguenze peggiori le ha avute lei. La giovane 18enne. Ha riportato gravi ferite al volto, per cui si sono resi necessari molti punti di sutura. In più la frattura a un dito. La prognosi è di 30 giorni. M.R.C. è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e ubriachezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento