menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La "stella" di Murano deve essere rimossa: una petizione online per salvarla

L'opera d'arte del maestro Cenedese si trova in Campo Santo Stefano dal 2007. Poi l'ordinanza comunale di rimozione, poiché occupa il suolo pubblico. Ma la cittadinanza non ci sta

La stella del maestro Mauro Cenedese occupa abusivamente lo spazio pubblico. Questo il motivo per cui è giunta al diretto interessato l’ordinanza comunale di rimozione dell’opera, che si trova in campo Santo Stefano a Murano. Con tanto di sdegno dei muranesi, che a quell'astro in vetro sono particolarmente legati.

Sono quasi 10 anni che la grande stella in vetro è posta in campo, dal 2007. Mantenuta dai Cenedese, che si sono occupati di pagare le spese di illuminazione e la messa in sicurezza. Una vera e propria opera d’arte, apprezzata, a quanto sembra, anche dai turisti, a giudicare dai riscontri positivi che è possibile appurare sui portali web, non ultimo TripAdvisor.

Per scongiurare che la grande stella blu venga rimossa, è stata avviata una petizione sul noto sito Change.org, indirizzata a Comune e sindaco di Venezia. Già a centinaia le firme raccolte. E numerosi sono anche i commenti a supporto dell’istanza, di muranesi indignati per il provvedimento dell’amministrazione:“Il suolo pubblico lo occupano altri artisti - si legge - e venditori nella nostra città, non di certo gli ultimi artigiani che differenziano la parola arte con la parola paccottiglia”, e ancora “La stea a Muran ga da restar”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento