menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le piante sequestrate

Le piante sequestrate

Serra con 30 piante di marijuana in casa, due denunciati

I carabinieri hanno scoperto la coltivazione all'interno di una casa di Oriago di Mira

Una vera e propria serra completa di impianto di ventilazione, riscaldamento con pareti rifrangenti e illuminazione in cui erano coltivate 30 piante di marijuana di altezza attorno ai 10 centimetri. E, poi, terriccio e fertilizzante, nonché vasi vuoti pronti per alloggiare altre piantine, buste e cellophane. Un vero e proprio orto botanico illegale e lontano da occhi indiscreti, dotato di tutta l’attrezzatura necessaria per far crescere le piante in maniera rigogliosa: dai vari prodotti a un macchinario dedicato a mantenere il controllo dell’umidità e della temperatura.

E' quanto hanno trovato i carabinieri di Mira all'interno di un'abitazione di Oriago, insieme a un etto di marijuana già essiccata e alcuni grammi di hashish, durante un blitz sabato sera. Il padrone di casa, D.R.A., 44 anni, è stato denunciato insieme al complice, K.A., 24 anni.   I militari hanno posto sotto sequestro tutto il materiale e denunciato il sospettato per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre per il proprietario formalmente convivente è scattata l’accusa di favoreggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento