Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

È successo ieri, nel parcheggio dello stadio Allende di Spinea. La giovane aggredita è stata soccorsa dai paramedici del Suem

L'hanno sorpreso mentre stava sferrando pugni e schiaffi ad una donna, la notte scorsa. L'uomo, il 27enne P.E., originario della provincia di Padova ma da tempo residente a Spinea, si trovava all'esterno di un'automobile nel parcheggio dello stadio Allende. La ragazza, invece, era seduta all'interno dell'abitacolo, in lacrime e con il volto già tumefatto. I militari, che si trovavano in zona per un servizio di perlustrazione, hanno fermato l'esagitato e lo hanno arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due dosi di sedativo per fermarlo

Per bloccare il ragazzo, in preda ai fumi dell'alcol, è stato necessario il supporto di una seconda pattuglia. Alla vista dei militari, infatti, ha cominciato a dimenarsi e strattonarli, colpendoli a più riprese. Sono servite due dosi di sedativo per placarlo ed evitare successivi atti di autolesionismo. Una volta neutralizzato, il 27enne è stato arrestato per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, cui si aggiungono le violenze nei confronti della ragazza, che in stato di shock non ha voluto sporgere alcuna denuncia. Sul posto è intervenuta un'ambulanza del Suem 118 per prestarle soccorso e medicare anche i carabinieri colpiti dall'esagitato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento