rotate-mobile
Cronaca Jesolo

Picchiata in casa davanti ai figli, chiama la polizia. Violento allontanato dalla famiglia

Intervento del 113 a Jesolo la mattina di domenica. Bloccato un 36enne con il vizio dell'alcol, non era la prima volta che se la prendeva con la donna. Danni anche all'alloggio

Aggredita e picchiata, ha deciso di chiedere aiuto alle forze dell'ordine. Anche perché non era la prima volta che si trovava vittima delle angherie del marito. Alle 11 di domenica la telefonata al 113 in cui la donna, moldava 31enne, riferisce di maltrattamenti in corso da parte del violento. Sono presenti anche i figli della coppia, di 3 e 7 anni, che assistono impotenti a tutta la scena: il padre prende a botte la madre e, in preda alla rabbia, si scaglia senza controllo anche contro mobili e arredamenti, danneggiando l'abitazione.

Numerosi episodi di violenza

Episodio, come detto, non nuovo nella vita della donna: l'uomo, C.V., connazionale di 36 anni, ha il vizio dell'alcol, oltre a quello del gioco. In passato, sempre a seguito di lite, le ha procurato la frattura ad una caviglia. I poliziotti, una volta identificati i protagonisti della vicenda e raccolte le testimonianze, segnalano il tutto all'autorità giudiziaria. Il Pm, visto anche il rischio che le pericolose condotte dell'uomo siano reiterate, autorizza l’allontanamento dalla casa della famiglia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata in casa davanti ai figli, chiama la polizia. Violento allontanato dalla famiglia

VeneziaToday è in caricamento