menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investe un pedone sulle strisce e scappa, arrestato pirata 57enne

L'uomo ha ammesso le sue colpe dopo che nel suo garage era stata trovata l'auto con i segni dello schianto e sprovvista di assicurazione

Ha investito un uomo mentre attraversava le strisce perdonali ed è poi fuggito senza prestargli soccorso: per questo un 57enne di Campagna Lupia è stato arrestato lunedì dai carabinieri di Chioggia.

SENZA FERMARSI - L'uomo, accusato di omissione di soccorso, è stato giudicato per direttissima e condannato ad un anno di reclusione, un anno di sospensione della patente di guida e l'obbligo di firma per tre volte la settimana. Alla guida della sua Fiat Punto, il 57enne aveva investito nella località Calcroci di Camponogara un 37enne del luogo che attraversava sulle strisce pedonali, scaraventandolo a terra. Anziché fermarsi, l'uomo si era allontanato a tutta velocità, mentre alcune persone si sono prodigate a soccorrere il malcapitato che è stato giudicato guaribile in 10 giorni.

SCOPERTO - I carabinieri hanno avviato le indagini, raccogliendo informazioni che hanno portato all'identificazione dell'investitore. Nel garage del 57enne è stata trovata l'auto: sul parafango anteriore sinistro sono stati trovati segni riconducibili alla collisone con il pedone. La vettura, inoltre, era sprovvista di copertura assicurativa e mancava della revisione scaduta lo scorso giugno. L'uomo ha ammesso le sue responsabilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento