rotate-mobile
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

Vestito da pirata in piazza San Marco per riportare a casa i Marò

La performance questo pomeriggio è stata di Davide Fabbri (partecipò all'Isola dei famosi) a nome del "Partito pirata lavoro e rispetto"

Vestito da pirata, in piazza San Marco, ha tentato di riportare l'attenzione sulla vicenda dei due marò italiani trattenuti in India per l'uccisione di due pescatori. Il gesto singolare, ma serio nelle intenzioni, è stato eseguito questo pomeriggio da Davide Fabbri (partecipò ad un'edizione dell'Isola dei famosi) a nome del 'Partito pirata lavoro e rispetto'.

Nel corso della performance sono state presentate due lettere da inviare all'ammiraglio Giuseppe De Giorgi e all'ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, rispettivamente capo di stato maggiore della Marina e della Difesa, con cui si chiede una maggiore pressione della politica per riportare in Italia Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. La presenza del 'Partito pirata', con striscioni ben in vista in Piazza San Marco, ha scatenato la curiosità di turisti e passanti e in particolare "di molti giovani - ha detto Fabbri - che della vicenda dei due marò non sapevano nulla, dimostrando come ci sia poca attenzione da parte dei media su questa vicenda". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vestito da pirata in piazza San Marco per riportare a casa i Marò

VeneziaToday è in caricamento