menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mirano: batteri oltre la norma, chiusa la piscina del ristorante Patriarca

Un'ordinanza firmata dal sindaco Pavanello ordina che l'impianto non venga aperto finché le condizioni dell'acqua non torneranno alla normalità. Il primo rilevamento il 25 luglio scorso

Acqua "visivamente sporca", assenza di "idoneo strumento per la misurazione istantanea dei parametri di legge", "pompe di ricircolo" non funzionanti. Questi, in sintesi, i motivi principali per cui la piscina del ristorante Patriarca, in via Miranese 25 a Mirano, meta estiva di molti cittadini che cercano refrigerio senza spingersi fino al mare, è stata chiusa tramite un'ordinanza firmata dal sindaco Maria Rosa Pavanello.

I campioni d'acqua prelevati il 25 luglio scorso dal Dipartimento di prevenzione del servizio Igiene e Sanità pubblica dell’Ulss 13, infatti, non aveva superato le analisi batteriologiche. Il parametro “Conteggio delle colonie a 36 gradi centigradi” era risultato superiore ai limiti di legge. Immediata la richiesta dell'azienda sanitaria di svuotare completamente l'acqua dell'impianto, operare una pulizia e una disinfestazione "pesante" dello stesso.

Evidentemente i successivi controlli dei sanitari, operati l'11, il 13 e il 17 agosto, non hanno dato esito positivo. Le misure prescritte per riportare la situazione entro i termini di legge non sarebbero, secondo quanto si legge nell'ordinanza, state eseguite completamente. Dopo l'ultimo controllo, effettuato il 20 agosto, la decisione quindi di chiudere l'impianto. Verrà riaperto solo dopo l'assenso dell'Ulss 13, una volta che le analisi batteriologiche dell'acqua torneranno entro i canoni della normalità.


Mercoledì sarebbero stati raccolti nuovi campioni da analizzare, il risultato dei quali arriverà solo durante la prossima settimana. Nel frattempo la piscina del ristorante Patriarca, di cui il titolare rappresentante è M.M.M., cittadino di nazionalità bengalese domiciliato a Vicenza, rimarrà inaccessibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento