rotate-mobile
Cronaca Santa Croce / Piazzale Roma

Ecco la pista ciclabile fino Venezia La si pagherà anche con le multe

Approvato il progetto preliminare dell'opera sognata dagli amanti delle due ruote. Costo tre milioni di euro, apertura entro l'arrivo del tram

Venezia la si potrà raggiungere in tram (quando si concluderanno i lavori in corso) ma anche, per la gioia degli amati delle due ruote, in bicicletta. Oltre al siluro rosso, infatti, sul ponte della Libertà potrebbe arrivare una pista ciclabile che permetterà di arrivare a piazzale Roma in tutta sicurezza.

Il percorso, come riporta La Nuova Venezia, è indicato nell'ultimo progetto preliminare approvato in Giunta da Ca' Farsetti e prevede la pista sul marciapiede sud del ponte, che di conseguenza verrebbe risistemato. Niente ciclisti dal lato della ferrovia dunque. Per due motivi: il primo è che i treni correrebbero fianco a fianco con le bici, provocando un forte (e pericoloso) spostamento d'aria. Il secondo è il vento che spira di fronte al parco di San Giuliano. Al bivio del Tronchetto verrebbe inserita una passerella a sbalzo che permetterà di ovviare al restringimento del marciapiede.

L'imbocco della pista sarà all'inizio del ponte della Libertà, all'altezza del punto informazioni turistiche ai Pili. Quanti però vorranno raggiungere "incolumi" su due ruote l'inizio del ponte dovranno percorrere il sottopasso ciclabile del cavalcavia di via Torino, raggiungere via Pacinotti e poi transitare in via dell'Elettrotecnica.

La pista ciclabile, secondo gli auspici di Comune e Pmv, dovrebbe essere pronta entro il 2014, quando dovrebbe arrivare anche il tram a piazzale Roma. Costo dell'opera tre milioni di euro, che arriveranno da Avm, da Pmv e in parte dalle multe comminate agli automobilisti. Niente più lampioni, ma illuminazione a raso a led per diminuire l'inquinamento luminoso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco la pista ciclabile fino Venezia La si pagherà anche con le multe

VeneziaToday è in caricamento