menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via ai lavori per la pista ciclabile sul Ponte: "Pronta entro l'anno"

Da lunedì marciapiede off limits per i primi interventi per posizionare la nuova illuminazione sul ponte della Libertà. Cantiere lungo cinque mesi

Oltre alla pista ciclabile (e al parcheggio della stazione ferroviaria di Venezia) potrebbe arrivare anche un bicipark a piazzale Roma in vista della realizzazione della pista ciclabile sul ponte della Libertà. I lavori per la sua realizzazione, infatti, di fatto iniziano lunedì prossimo, da quando per i prossimi 150 giorni, il marciapiede sull'unica via d'accesso da terra a Venezia non sarà usufruibile. Da lunedì a venerdì. Insomma, chi intende raggiungere la laguna a piedi o in bicicletta potrà farlo solo nei fine settimana. Tra pochi giorni, dunque, verranno avviati gli interventi per la realizzazione della nuova illuminazione sul ponte. Si tratterà, secondo l'amministrazione, di un sistema poco impattante a livello estetico che grazia alla tecnologia a led permetterà anche di far risparmiare le casse pubbliche.

Non ci saranno più lampioni, ma bensì dei "marker" a led sul guard-rail e sui new-jersey. Identica soluzione progettata anche per la pista ciclopedonale, che potrà contare su una linea luminosa con sorgenti a led di ultima gennerazione con sezione circolare di dimensioni ridotte. I punti luce saranno applicati sul parapetto in muratura del ponte, concentrando così la luminosità verso la superficie ciclopedonale. “Di fatto – ha sottolineato l'assessore comunale ai Lavori pubblici, Alessandro Maggioni - diamo ufficialmente il via alla costruzione della pista ciclopedonale sul ponte (la cui gara d'appalto si chiuderà il 5 maggio prossimo), un'opera molto attesa dalla cittadinanza e che siamo orgogliosi di portare a termine come promesso”.

“La pista ciclopedonale sul Ponte della Libertà sarà realizzata entro l'anno – ha concluso l'assessore comunale alla Mobilità e Trasporti Ugo Bergamo – e si collegherà passando per il sottopasso della fermata ferroviaria di Porto Marghera, a via Torino, per proseguire fino al bicipark della stazione di Mestre. Infine stiamo valutando di realizzare un bicipark anche in Piazzale Roma, per agevolare tutti i ciclisti". Il tratto finale del ponte sarà caratterizzato da una passerella a sbalzo, per poter così raggiungere piazzale Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento