menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viene sorpreso sul bus con il calcio della pistola in vista, bloccato a piazzale Roma

E' successo lunedì sera. Un 52enne originario di Dolo si trovava sul pullman con un'arma, poi rivelatasi falsa. E' stato denunciato dalla polizia. Indagini per capire cosa volesse fare

Di certo non si è dimostrato un Arsenio Lupin, con il calcio della pistola in vista che sbucava dai pantaloni. Intervento della polizia lunedì sera a piazzale Roma nei confronti di un cittadino originario di Dolo di 52 anni sorpreso a bordo di un autobus di una linea extraurbana in possesso di un'arma che poi si è rivelata falsa. Chi l'ha segnalato, verso le 21.30, certo non poteva sapere se quella pistola fosse vera o meno. Ha subito allertato la centrale operativa del 113, che ha inviato a piazzale Roma alcuni agenti. 

Il 52enne è stato quindi identificato e fatto scendere dal pullman, per poi essere portato in questura per accertamenti. Si tratterebbe di una persone con alle spalle alcuni precedenti penali. L'arma era priva di tappo rosso, quindi sono in corso accertamenti per capire a cosa sarebbe servita. Di notte, con l'oscurità, sarebbe stato facile per esempio puntarla contro qualcuno e perpetrare aggressioni o rapine. L'uomo è stato denunciato per procurato allarme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento