Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La moschea chiude, ma è un film: nei cinema arriva "Pitza e datteri"

Diretto da Fariborz Kamkari (regista de "I fiori di Kirkuk") con Giuseppe Battiston nel ruolo di un veneziano convertito all’Islam. È ambientato a Venezia, storico incrocio tra oriente e occidente, luogo ideale per un racconto di scambio culturale e d'integrazione. Tra le torri, come minareti, cupole e preziosi mosaici, echeggiano i suoni multietnici dell'orchestra di Piazza Vittorio (che ha composto per il film la colonna sonora disponibile con Sugar) in una Venezia tutta da scoprire. Anteprima nazionale il 27 maggio a Venezia (Multisala Rossini) alla presenza del regista Fariborz Kamkari e Giuseppe Battiston. Film nelle sale dal 28 maggio, anteprima nazionale il 27 maggio al multisala Rossini alle 21. Saranno presenti regista e attore. IL TRAILER

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento