rotate-mobile
Cronaca Jesolo

La "Pizza da passeggio" conquista la medaglia d'oro: menzione speciale al salone di Ginevra

Il supporto in cartone con bretelle per mangiare camminando, brevettato a Jesolo da Nele Alihodzic, 22enne di origine bosniaca, con i suoi 2 soci, ha vinto i campionati del mondo

Il cartone con le bretelle è destinato a fare il giro del mondo. Il contenitore per mangiare la pizza, in piedi o a passeggio, ha ricevuto domenica la medaglia d'oro al Salone delle invenzioni di Ginevra, presentato fra 1200 altre invenzioni da ogni angolo del pianeta. Il supporto da mettere al collo, brevettato a Jesolo da Nele Alihodzic, 22enne di origine bosniaca, con i suoi 2 soci, è piaciuto alla critica al punto da guadagnarsi il premio speciale, tra le 45 menzioni più belle.

30550845_1577792265677145_185733786_o-2

Ora la pizza è da passeggio

L'invenzione era sbarcata all'Inventor show di Padova a febbraio scorso, e qui aveva ricevuto una menzione per l'originalità. Ma il salto di qualità è arrivato domenica a Ginevra. Nele ha presentato il nuovo modello della sua creazione, meritandosi il premio più alto. Con grande soddisfazione il 22enne jesolano è apparso su vari media italiani al suo rientro in Italia. E ora non gli resta che distribuire il risultato del suo lavoro.

30546544_1577792272343811_242186694_o-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "Pizza da passeggio" conquista la medaglia d'oro: menzione speciale al salone di Ginevra

VeneziaToday è in caricamento