Cronaca

Si torna a respirare: rientra l'allerta smog a Venezia

Complici le giornate di maltempo dei giorni scorsi, è diminuita la concentrazione di Pm10 nell'aria. Da domani torna il livello "verde"

Dopo le giornate di maltempo dei giorni scorsi, nel comune di Venezia rientra la soglia di Pm10 presente nell'atmosfera. Come comunicato dall'osservatorio Arpav, da domani tornerà quindi il livello 0 "verde". Domenica, nelle principali stazioni di riferimento, sono state infatti registrate concentrazioni inferiori al limite massimo imposto di 50µg/m3: 28 al Parco Bissuola, 24 a Sacca Fisola, 36 in via Tagliamento e 21 a Rio Novo.

pm10_27000001_24-3

Codice verde

Nello specifico, il livello “Verde” vieta la circolazione dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30 di ciclomotori e motocicli Euro 0 a due tempi; autovetture ad uso proprio alimentate a benzina Euro 0 e 1 e diesel Euro 0, 1, 2, 3, oltre a veicoli commerciali diesel euro 0, 1, 2, 3. Per quanto riguarda l’utilizzo degli impianti termici, il riscaldamento potrà raggiungere un massimo di 17° C (+2° di tolleranza) negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e di 19° C (+2 di tolleranza) in tutti gli altri edifici. È prescritta inoltre una riduzione di 2 ore del periodo massimo consentito, da attuarsi dalle 16 alle 18 di ogni giorno, per l'esercizio degli impianti termici alimentati a combustibili liquidi o solidi. Per quanto riguarda il riscaldamento domestico a biomassa legnosa è vietato l'utilizzo degli impianti di classe 1 e 2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si torna a respirare: rientra l'allerta smog a Venezia

VeneziaToday è in caricamento