Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Allerta rossa a Mirano per le polveri sottili

Sforati i limiti giornalieri per dieci giorni di fila. A Venezia e San Donà, invece, rimane l'allerta arancione

Per dieci giorni di fila le polveri sottili hanno sforato il limite di 50 µg/m3: scatta l'allerta rossa a Mirano. Il fine settimana appena trascorso non ha contribuito alla salubrità dell'aria, caratterizzato da una bassa dispersività dell’atmosfera che ha favorito l’accumulo degli inquinanti al suolo. I livelli di Pm10 hanno superato anche nelle giornate di sabato e domenica il valore limite giornaliero, facendo scattare l'allerta. Permane invece lo stato "arancione" nel comune di Venezia e San Donà di Piave.

Pm10: allerta rossa a Mirano

Per tutta la giornata di oggi e almeno fino al mattino di domani, le condizioni meteorologiche resteranno pressoché invariate e quindi ancora favorevoli al ristagno delle polveri sottili. In seguito, un'area di bassa pressione in arrivo da nord-ovest interesserà marginalmente il Veneto con precipitazioni trascurabili, che dovrebbero comunque essere una manna per la qualità dell'aria che respiriamo.

Schermata 2020-02-03 alle 14.34.20-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta rossa a Mirano per le polveri sottili

VeneziaToday è in caricamento