menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distrugge due vetrine e scappa con la refurtiva: arrestato 46enne pluripregiudicato

Le forze dell'ordine l'hanno trovato con le mani insanguinate e una bottiglia di liquore: l'uomo si trova ora in questura, i titolari dei negozi danneggiati sporgeranno denuncia

Grazie all’intervento delle volanti della polizia, su segnalazione di un cittadino, è stato arrestato B.N., italiano di 46 anni con numerosi precedenti per furto,ricettazione, maltrattamenti in famiglia, percosse e lesioni personali.

Durante la notte di sabato, mentre gli agenti passavano lungo via Ca’ Rossa, un uomo si è avvicinato per riferire di aver assistito ad un furto ai danni di un negozio di elettronica in via Fradeletto: il cittadino ha descritto un uomo vestito di bianco in sella ad una bicicletta rossa, che avrebbe sfondato la vetrina del negozio per poi allontanarsi.

Il colpevole è stato intercettato in Viale Garibaldi dalle volanti accorse in zona, aveva le mani ferite ed ancora insanguinate. Grazie alla perquisizione sono stati rinvenuti nelle tasche dei pantaloni alcuni frammenti di vetro sporchi di sangue, oltre a una bottiglia di liquore.

Gli agenti si sono allora impegnati in ulteriori accertamenti: è stato riscontrato che proprio in via Fradeletto c’erano due esercizi commerciali con le vetrine danneggiate, quella del negozio di elettrodomestici “Baggio” e quella del negozio di liquori “Cantina Fratelli Rizzi”. Inoltre, nel perlustrare la zona, gli uomini delle volanti hanno notato uno scooter parcheggiato che aveva il bauletto visibilmente forzato. All’interno è stata ritrovata la refurtiva poco prima sottratta ed occultata: materiale elettrico, un termostato e una telecamera rubati dal negozio “Baggio” e due bottiglie di birra, con ogni probabilità sottratte dalle “Cantine Fratelli Rizzi”. I titolari dei negozi, contattati nella notte, sporgeranno denuncia nei prossimi giorni fornendo un inventario della merce sottratta.

Medicato dal personale del 118 il pregiudicato è stato arrestato per tentato furto aggravato e condotto in questura nell’ attesa del processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento