Carnevale di Venezia, ecco la macchina della sicurezza

Cento uomini in più dal ministero dell’Interno. Personale della questura, dell’Arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia locale

Polizia Venezia, archivio

La Questura di Venezia garantirà la sicurezza delle migliaia di visitatori e turisti che anche quest’anno arriveranno nella città lagunare per festeggiare il Carnevale di Venezia. Oggi, già dalle prime ore del mattino, operativo il centro di comando avanzato in piazza San Marco, che coordinerà tutte le fasi del Volo dell’Angelo: forze dell’ordine in ausilio ai varchi di sicurezza, agenti in piazza San Marco e dintorni, reparti di rinforzo, messi in campo affinché i momenti di festa vengano vissuti nella massima sicurezza per tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cento uomini i rinforzi ottenuti dal ministero dell’Interno: unitamente a tutto il personale della questura di Venezia, dell’Arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia locale, saranno impiegati giorno e notte nel piano di sicurezza. Numerose le iniziative messe in campo dal questore Maurizio Masciopinto nella prevenzione alla criminalità: tra queste il camper della polizia, con le sue telecamere sempre attive, si alternerà a piazzale Roma e piazza Ferretto con quello dei carabinieri. Uno degli obiettivi contro la criminalità diffusa è la tolleranza zero verso i borseggiatori, che in questi giorni avranno vita difficile grazie a speciali squadre nelle calli tra le maschere, insieme a telecamere itineranti collegate alla sala operativa. La macchina della sicurezza coordinata dal prefetto ed organizzata dal questore è già in azione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento