menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia scopre covo della droga: due denunce, si cercano i complici

L'operazione è stata condotta dal commissariato di San Marco, e ha portato al sequestro di 42 grammi di hashish, già pronta da smerciare in centro

Gli agenti del settore anticrimine del commissariato di San Marco hanno sequestrato nella giornata di giovedì oltre 42 grammi di sostanze stupefacenti, a seguito di un'attività di indagine sullo spaccio in centro storico su soggetti già pregiudicati.

Con indizi schiaccianti e piste certe, i poliziotti sono risaliti a L.E., 46enne veneziana che forniva supporto logistico ai pusher della zona, oltre a spacciare abitualmente in laguna. Dopo aver pedinato la donna, è stato trovato il covo della banda, in zona Castello: all'interno si nascondeva S.S., 46enne cittadino algerino, pregiudicato e clandestino, gravato del divieto di ritorno nel Comune di Venezia.

L'ispezione dell'abitazione ha portato alla luce diverse dosi di hashish già pronte per essere smerciate. Entrambi i complici sono stati denunciati. Nel frattempo proseguono le indagini della polizia per risalire ad eventuali persone implicate nel giro di droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento