rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Santa Croce / Piazzale Roma

Controlli statici alla struttura, il ponte di Calatrava chiude i battenti

Il 31 luglio dalle 8.30 e le 15 la struttura sarà off limits per residenti e turisti. Si tratta dei soliti test periodici all'arcata per verificarne i problemi

Il ponte di Calatrava chiude per controlli strutturali. Nessun residente e nessun turista il 31 luglio prossimo potrà mettere piede sui gradoni in vetro della struttura disegnata dall'archistar catalana e intitolata alla Costituzione. Il quarto ponte sul Canal Grande sarà off limits dalle 8.30 fino alle 15 per effettuare la misurazione periodica della struttura che deve avvenire in assenza di carico e vibrazioni.

L'INCUBO DI CALATRAVA, SPESE FOLLI PER IL PONTE

La chiusura è stata annunciata dalla Direzione comunale lavori pubblici del Comune di Venezia per permettere alla partecipata Insula di effettuare i controlli. In particolare, il ponte della Costituzione, viste le sue caratteristiche di arcata su pezzo unico e quindi rigido è soggetto ai controlli, che non servono per gli altri ponti di Venezia che sono 'elastici', per valutarne lo 'stato di salute' per le eventuali modifiche (specie l'abbassamento) delle due rive su cui poggia. Durante la chiusura del ponte sono previste deviazioni con segnalazioni e sorveglianza. (Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli statici alla struttura, il ponte di Calatrava chiude i battenti

VeneziaToday è in caricamento