Il ponte dei Cavalli di Dolo sarà rimesso a nuovo

Lo ha annunciato il sindaco Polo. Previsto un generale adeguamenti strutturale, un piano di calpestio rinnovato, oltre a delle luci d'arredo

«Ripristineremo un passaggio storico, che permetterà ai cittadini di ritrovare il gusto di vivere e frequentare uno spazio unico in tutti i sensi a fianco degli antichi Molini». È il sindaco di Dolo Alberto Polo ad annunciare l'inizio dei lavori di recupero del ponte dei Cavalli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adeguamento strutturale

La passerella è stata già prelevata e portata in uno stabilimento per procedere con i lavori di restauro. Il nuovo ponte sarà adeguato dal punto di vista strutturale, presenterà un nuovo piano di calpestio oltre che luci d'arredo. I lavori dovrebbero concludersi in pochi mesi, ed entro fine anno il nuovo ponte dovrebbe essere riposizionato al suo posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento