Portabagagli abusivi in stazione: proposti i fogli di via obbligatori

Controlli degli agenti del commissariato San Marco a Santa Lucia. Tre cittadini romeni identificati. Scatta anche una denuncia per inottemperanza al provvedimento

Si trovavano come di consueto in prossimità della stazione di Venezia Santa Lucia, quando sono stati identificati e controllati dal personale del Commissariato San Marco, impegnato in quel momento in un servizio antiborseggio. Per 3 portabagagli abusivi, tutti di nazionalità romena e con precedenti a proprio carico, sono scattati una denuncia e due proposte di foglio di via obbligatorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foglio di via obbligatorio

Uno dei tre uomini era già destinatario di un provvedimento di allontanamento dalla città, evidentemente non rispettato, ragion per cui è scattata per lui anche la denuncia. Per gli altri due, invece, si profila il foglio di via obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Un motociclista morto in un incidente stradale

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento